Attacco Hacker Allevamento Islabonita

Acquisiti dati di accesso Mail, Sito Internet 

e intercezioni telefoniche. Presentato Esposto​

 

Allevamento Islabonita comunica di aver subito un'intrusione 

informatica e telefonica.

Sono stati acquisiti dati per l'accesso a indirizzi mail, sito internet,

 apparecchi informatici e telefonici.

Le informazioni sottratte, costituiscono dati direttamente e 

univocamente identificativi che, alla luce delle tecnologie 

disponibili, possono essere utilizzati come chiavi di ricerca per 

individuare in rete e/o telefonicamente il cliente interessato ai nostri

 cuccioli, commettendo un furto d'identità, presentandosi con il 

nome di Allevamento Islabonita e/o con nome di battesimo della titolare

e conseguentemente accedere anche ad altre informazioni allo 

stesso riferibili (quali, ad esempio, un recapito telefonico o un 

indirizzo di posta elettronica).

Il timore è dunque che un truffatore possa cedere cuccioli che non 

provengano dal medesimo allevamento e inviare agli utenti 

comunicazioni che emulano quelle ufficiali di Allevamento 

Islabonita o altri servizi, servendosi delle informazioni acquisite per

 renderle più credibili.


PROCURA APRE INDAGINE

In relazione all'attacco hacker, la Procura di Piacenza ha aperto 

un'indagine per ora carico di ignoti per accesso abusivo al sistema 

informatico e violazione della privacy.

Con il coordinamento dei professionisti forensi,  la titolare di 

Allevamento Islabonita ha delegato la Polizia Postale ad effettuare 

gli accertamenti sull'intrusione relativa a quanto sopra e ha messo 

in sicurezza i dati sensibili

(recapito telefonico o un indirizzo di posta elettronica) del cliente 

che contatta Allevamento Islabonita. 

CONCLUSIONI PERSONALI 

I professionisti forensi hanno ripristinato le caselle email, il telefono e aggiunto la possibilità del contatto tramite chat dal nuovo sito 

dell’allevamento in quanto il vecchio sito, 

www.allevamentoislabonita.com, ideato e gestito per molto tempo, 

è stato anch’esso hackerato, sottraendomi la proprietà dello stesso, 

impedendoci l’accesso e manomesso. 

Lo stesso è stato dismesso. 

Sono stati mesi molto difficili, per tutti noi, Golden grandi e piccoli, 

Bassotti e gatti Norvegesi tutti. 

Abbiamo rischiato di perdere tutto quello che in tanti anni abbiamo 

costruito con tantissimi sacrifici. 

È stato come dover scappare da un fantasma, pensare di aver 

trovato il giusto nascondiglio e invece, essere ribeccata di nuovo 

per poi dover ricominciare un percorso tutto da capo. 

Ogni qualvolta che quel percorso al problema si trovava, veniva 

smontato in meno di 24 ore; questo giustifica anche le continue 

sostituzioni del numero di telefono dell’allevamento.

In tanti ci hanno voluto bene, in tanti ce ne vogliono e ce ne 

vorranno.

Siamo sicuri che il karma esiste.

Ringrazio chi ci ha sostenuto in questi mesi e anche chi continua a 

mettere malelingue sul nostro conto, specialmente su siti internet di 

gestione di un allevamento in particolare, quindi favorendo il proprio 

allevamento e quello di altri, diffamando il nostro, senza 

acconsentirci l'accesso per replicare.

Tutto ciò ci fortifica e ci costruisce.

Se non fossimo un buon allevamento, non avrebbero cercato di 

eliminarci per la TERZA volta.

Come dice Vasco Rossi: Io sono ancora qua. Eh già!

Erika Faccini