Il nostro allevamento in memoria di Gaia


Non ci sono parole, non ci sono gesti, non c'è niente che possa colmare il vuoto che hai lasciato in tutti noi. Sei stata una sorella, una mamma, ma soprattutto una grande amica, la migliore per me. Un orco ti ha strappata via da me, insieme ai tuoi meravigliosi bimbi, che per pochi giorni non hanno fatto in tempo a conoscere il tuo volto e i tuoi odori. Tu che amavi solamente l'essere coccolata e ti fidavi di ogni mano, hai trovato chi ti ha ingannata. Non saranno mai abbastanza i miei rimpianti per non essere arrivata in tempo, io lo so che tu mi hai già perdonata, sono io che non riesco a perdonarmi.

Dolcissima Gaia, GRAZIE per tutto l'amore che mi hai dato. Anche le tue amiche sono tristi da quando non ci sei più, specialmente la tua sorellona Giada, con la quale eravate una cosa sola. Ti prego, vegliala da lassù.

Davanti ai miei occhi ci sarai sempre con quella voglia di giocare, di quando ti appoggiavi a me con le tue zampotte e volevi le coccole, a quando ti piaceva rubarmi gli attrezzi, disfare i sacchetti e poi guardarmi con quell'aria furbetta come per dire: "non sono stata io"... e altri milioni di ricordi. Sì, perchè tu sei viva, sempre dentro di me.

Corri sul ponte dell'arcobaleno insieme ai tuoi figlioli, so per certo che sarai una bravissima mamma, coccolali anche per me.

Ti voglio un immensità di bene.


Ciao Gaietta


https://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/ucciso-un-golden-retriever-a-brignanoe-accoltellata-una-...
https://www.ilgiorno.it/bergamo/cronaca/killer-cani-1.684053