Accumulo di aria tra petto e polmoni nei cani


Pneumotorace nei cani

Il pneumotorace è il termine medico per un accumulo di aria nello spazio pleurico , l'area tra la parete toracica e i polmoni. Può essere classificato come traumatico o spontaneo, chiuso o aperto.

Sia i cani che i gatti sono suscettibili al pneumotorace . Si ritiene che i cani grandi e dal petto profondo, come il Siberian Husky , siano più suscettibili allo pneumotorace spontaneo.

Sintomi e tipi

Esistono quattro categorie principali di pneumotorace: traumatico, spontaneo, chiuso e aperto. I sintomi variano a seconda del tipo di pneumotorace, anche se alcuni segni comuni includono respirazione rapida ( tachipnea ), difficoltà respiratorie ( dispnea ), respirazione rapida poco profonda dall'addome e frequenza cardiaca rapida ( tachicardia ).

Lo pneumotorace traumatico, che si verifica quando l'aria si accumula nello spazio pleurico ed è dovuto a una sorta di trauma, come un incidente automobilistico, può essere evidente dai segni di uno shock .

I cani con pneumotorace spontaneo, d'altra parte, possono mostrare segni di malattia polmonare. Lo pneumotorace spontaneo è dovuto a una causa non traumatica e può essere primario (cioè si verifica in assenza di qualche patologia polmonare di base) o secondario (il che significa che è associato a qualche tipo di malattia polmonare di base).

Lo pneumotorace aperto si verifica quando c'è un difetto localizzato nel sistema respiratorio, come una foratura nella parete toracica, con conseguente contatto tra lo spazio pleurico e l'atmosfera esterna; pneumotorace chiuso, nel frattempo, viene identificato come pneumotorace senza difetti respiratori.

Lo pneumotorace traumatico è generalmente aperto, mentre lo pneumotorace spontaneo è sempre chiuso.

Un altro tipo di pneumotorace è lo pneumotorace in tensione, in cui l'aria viene trasferita nello spazio pleurico durante l'inalazione regolare, diventando intrappolata e creando un trasferimento unidirezionale di aria nello spazio pleurico.

Le cause

Le cause variano a seconda del tipo di pneumotorace. Lo pneumotorace traumatico può essere dovuto a un incidente traumatico, come un incidente d'auto, che porta a lesioni penetranti del collo o del torace. Un'incisione chirurgica al torace o una perforazione dell'esofago durante l'intervento chirurgico può anche portare a pneumotorace traumatico.

Lo pneumotorace spontaneo, nel frattempo, può essere causato da un corpo estraneo nel polmone, cancro al polmone o ascesso , malattia polmonare causata da parassiti o sviluppo di strutture simili a vesciche nei polmoni del cane, note come bolle polmonari .

Diagnosi

Due procedure diagnostiche primarie possono essere eseguite in caso di sospetto pneumotorace: toracocentesi e broncoscopia. La toracocentesi, in cui un catetere endovenoso (IV) collegato a un'estensione viene inserito nella cavità pleurica, può confermare la diagnosi e può anche essere usato per rimuovere l'aria dallo spazio pleurico. La broncoscopia comporta l'uso di un tubo sottile con una piccola telecamera collegata ad esso, inserita nelle vie respiratorie attraverso la bocca. Questo è il modo migliore se ci sono prove di trauma tracheale o di grandi vie aeree.

Altre tecniche diagnostiche possono includere l'imaging a raggi X del torace e l'analisi delle urine.

Trattamento

I cani con pneumotorace devono essere trattati in ospedale fino a quando l'accumulo di aria nella cavità pleurica si è fermato o stabilizzato. Togliere più aria possibile dallo spazio pleurico e somministrare ossigeno fino a quando il vostro animale domestico non si sarà stabilizzato. La rimozione dell'aria può essere eseguita tramite toracocentesi, in cui un catetere endovenoso (IV) collegato a un'estensione viene inserito nella cavità pleurica.

Nei casi di pneumotorace traumatico aperto, le ferite aperte nel torace del cane devono essere pulite e coperte con una fasciatura ermetica il più presto possibile e successivamente riparate chirurgicamente. Anche la somministrazione di liquidi per via endovenosa (IV) è spesso necessaria in caso di trauma.

Vivere e gestione

Dopo il trattamento iniziale, l'attività del cane deve essere severamente limitata per almeno una settimana per ridurre al minimo le probabilità di recidiva. I segni vitali, compresi frequenza respiratoria e polso, devono essere monitorati per i sintomi di recidiva.

Un'ulteriore cura dipende dal tipo di pneumotorace che colpisce il cane e dalla gravità della sua salute. Il tuo veterinario ti consiglierà su come fornire assistenza al tuo cane fino all'esame di follow-up.

Prevenzione

Un modo fondamentale per prevenire lo pneumotorace traumatico è quello di tenere i cani confinati e lontano da aree pericolose come strade, dove sono più probabilità di essere feriti.




a-b-c-d-e-f-g-h-i-j-k-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-w-x-y-z