Accumulo di liquidi nel rene 

a causa di ostruzione renale o uretrale nei cani


Idronefrosi nei cani

L'idronefrosi è solitamente unilaterale e si verifica in seguito a ostruzione completa o parziale del rene o dell'uretere da calcoli renali , tumore, retroperitoneale (lo spazio anatomico dietro la cavità addominale ), malattia, trauma, radioterapia e legame accidentale dell'uretere durante la sterilizzazione e dopo l'intervento chirurgico dell'uretere ectopico .

Nella maggior parte dei pazienti, l' idronefrosi si verifica quando il liquido si accumula nel rene, causando progressiva distensione della pelvi renale (la parte prossimale dilatata simile all'imbuto dell'uretere nel rene) e diverticoli (fuori pouching, con atrofia del rene secondaria a ostruzione) ).

L'idronefrosi bilaterale (distensione e dilatazione della pelvi renale) è rara.Quando si verifica, di solito è secondario al trigonale (un'area triangolare liscia alla base della vescica), alla prostata o alla malattia uretrale.

Sintomi e tipi

Alcuni cani possono essere senza sintomi evidenti, mentre altri possono visualizzare uno o più dei seguenti:

Le cause

Qualsiasi causa di ostruzione ureterale:

  • Calcoli renali
  • Stenosi ureterale (restringimento degli ureteri)
  • Atresia (chiusa)
  • Fibrosi (formazione o sviluppo di tessuto connettivo fibroso in eccesso)
  • Tumore
  • Massa trigonale
  • Malattia prostatica
  • Massa vaginale
  • Retroperitoneale (spazio anatomico dietro la cavità addominale) ascesso, cisti, ematomi o altra massa che occupa questo spazio
  • Legatura ureterale accidentale durante la sterilizzazione
  • Complicazione postoperatoria da chirurgia dell'uretere ectopico
  • Ernia perineale (spostamento anormale degli organi pelvici e / o addominali nella regione intorno all'ano chiamata perineo )
  • Ureteri ectopici congeniti secondari

Diagnosi

Dovrai fornire al tuo veterinario quante più informazioni possibili sulla salute del tuo cane e sulle attività recenti. Il tuo veterinario eseguirà un esame fisico completo sul tuo cane dopo aver ricevuto un'accurata storia medica. Gli esami di laboratorio standard comprendono un profilo chimico del sangue, un esame emocromocitometrico completo, un pannello elettrolitico e un'analisi delle urine per escludere o confermare altre cause di malattia.

I raggi X addominali e gli ultrasuoni sono strumenti importanti per diagnosticare l'idronefrosi e la sua causa sottostante. Anche essenziale è una uretrocistoscopia transuretrale o vaginoscopia, procedure che vengono eseguite utilizzando una piccola telecamera per visualizzare l'interno della vagina o l' uretra (due tubi che scendono dai reni alla vescica).

Trattamento

Il tuo cane sarà trattato in regime di ricovero e verrà avviato su cure di supporto (ad es., Fluidi e antibiotici) durante l'esecuzione dei test diagnostici.La correzione dei deficit di liquidi ed elettroliti sarà effettuata utilizzando la fluidoterapia endovenosa da quattro a sei ore, seguita da fluidi di mantenimento se necessario. Se il tuo cane mostra una poliuria estrema (minzione eccessiva), saranno necessari tassi di fluido di mantenimento più elevati per sostituire quelli che vengono espulsi.

Alleviare l'ostruzione del tratto urinario più basso il più presto possibile dalla cateterizzazione sarà una priorità assoluta, insieme alla cistocentesi seriale. La cistostomia è la formazione chirurgica di un'apertura attraverso l'addome nella vescica urinaria usando una struttura a tubo. Eventuali ostruzioni devono quindi essere corrette chirurgicamente il prima possibile.

Il vostro veterinario discuterà con voi la possibile presenza e le implicazioni della malattia renale e l'eventuale necessità di un intervento chirurgico nel caso in cui venisse diagnosticata. Il trattamento specifico (di solito chirurgico) dipende dalla causa della malattia e dall'eventualità di un'insufficienza renaleconcomitante o di altri processi patologici sul posto di lavoro (ad es. Cancro metastatico). La chirurgia d'urgenza è raramente richiesta per la patologia renale. La rimozione dei reni non è generalmente necessaria a meno che non sia infetto o cancerogeno. Se la malattia lieve è secondaria ai calcoli renali, la litotripsia extracorporea ad onde d'urto, che utilizza le onde d'urto per rompere i calcoli renali, può essere utilizzata come alternativa alla chirurgia.

Stent ureterali sono stati utilizzati anche sperimentalmente nei cani. Si tratta di tubi di plastica vuoti che vengono posizionati chirurgicamente tra il rene e la vescica, funzionanti per mantenere aperto l'uretere per consentire il normale drenaggio delle urine.

Vivere e gestione

Il tuo veterinario programmerà gli appuntamenti di follow-up con te ogni due o quattro settimane dopo che l'ostruzione è stata rimossa con successo per monitorare i progressi del tuo cane. Saranno effettuati esami del sangue in occasione di questi appuntamenti per accertarsi che i livelli di azoto ureico e di creatinina nel sangue siano scesi a livelli normali. Se noti che il tuo cane sta urinando eccessivamente e / o perde peso dopo che l'ostruzione è stata rimossa, contatta il veterinario per un ulteriore esame.


a-b-c-d-e-f-g-h-i-j-k-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-w-x-y-z