Allargamento della ghiandola della prostata nei cani


prostate-enlargement-dogsjpg



Prostatomegalia nei cani

La prostatomegalia è una condizione medica in cui la ghiandola prostatica è anormalmente grande. Ciò è determinato dalla palpazione rettale o addominale o dalla radiografia addominale o dall'ecografia della prostata.L'allargamento può essere simmetrico o asimmetrico , doloroso o non doloroso. Le dimensioni normali della prostata variano a seconda dell'età, della corporatura, dello stato di castrazione e della razza, quindi la determinazione dell'ampliamento è soggettiva.

L'allargamento della ghiandola prostatica può derivare dalla proliferazione o dall'ingrossamento delle cellule epiteliali (cellule che rivestono le cavità e le superfici delle strutture in tutto il corpo); cellule pre-cancerose nella prostata;o dall'infiltrazione di cellule infiammatorie (es. prostatite batterica acuta e cronica e ascesso prostatico). La prostatomegalia è tipicamente nota nei cani maschi di mezza età o anziani.

Sintomi e tipi

  • Asintomatico (senza sintomi)
  • Sforzandosi di defecare / costipazione
  • Sgabelli a forma di nastro
  • Difficoltà a urinare

Le cause

  • Allargamento prostatico benigno (innocuo)
  • Metaplasia squamosa : cambiamenti benigni nei rivestimenti della prostata
  • Adenocarcinoma : cancro che ha origine nel tessuto ghiandolare
  • Carcinoma a cellule transizionali: tumore della vescica urinaria
  • Sarcoma: cancro del tessuto connettivo o di supporto (osso, cartilagine, grasso, muscoli, vasi sanguigni) e tessuti molli
  • Cancro che metastatizza (si diffonde)
  • Prostatite batterica acuta (infiammazione)
  • Prostatite batterica cronica
  • Ascesso prostatico
  • Cisti prostatica
  • Fattori di rischio
  • La castrazione riduce il rischio di ingrossamento prostatico benigno e prostatite batterica
  • Il rischio di adenocarcinoma prostatico è, tuttavia, aumentato di tre volte nei cani castrati

Diagnosi

Dal momento che ci sono diverse possibili cause per questa condizione, ci sono anche molte diverse vie che il veterinario può intraprendere per fare la diagnosi. Gli strumenti diagnostici scelti dal veterinario saranno basati sull'esame fisico iniziale. L'ecografia è di solito lo strumento di scelta per determinare se la prostata è ingrandita e se ci sono cisti o ascessi sulla prostata. Verrà condotto un profilo ematico completo, compreso un profilo ematico chimico, un esame emocromocitometrico completo e un'analisi delle urine per determinare se un'infezione, batterica o altro, è coinvolta. I globuli bianchi nelle urine o nel liquido seminale, nel frattempo, indicano un'infezione della vescica o delle vie urinarie.

Un esame del liquido prostatico ottenuto mediante eiaculazione o massaggio prostatico può fornire ulteriori informazioni sullo stato del sangue e sulla presenza di un'infezione. L'ultrasuono sarà utilizzato come ausilio visivo per guidare un ago sottile alla prostata allo scopo di prelevare il liquido e / o il tessuto cellulare per la biopsia . Questo processo è indicato come aspirazione con ago sottile.

Trattamento

Il corso del trattamento prescritto dal veterinario varia in base alla causa alla base della prostatomegalia. La castrazione chirurgica è indicata nei cani sintomatici con ingrossamento benigno. Infezione acuta (improvvisa e grave), con prostatite batterica (infiammazione della ghiandola prostatica), di solito si risolvono con farmaci antimicrobici.

Il drenaggio chirurgico è indicato per cani con ascesso prostatico o cisti prostatiche di grandi dimensioni.

La radioterapia a fasci esterni può fornire sollievo dal dolore nei pazienti con carcinoma prostatico. I farmaci prescritti dal tuo veterinario saranno adatti alle esigenze specifiche del tuo cane.

Vivere e gestione

Il veterinario vorrà eseguire ulteriori radiografie addominali o ecografia prostatica per valutare se i trattamenti stanno funzionando e se i progressi sono stati fatti. Verranno condotte anche colture di liquido urinario e prostatico per valutare se il trattamento antimicrobico funziona in pazienti con prostatite batterica.




a-b-c-d-e-f-g-h-i-j-k-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-w-x-y-z