Alto livello di proteine ​​del plasma nel sangue dei cani


Sindrome da iperviscosità nei cani

L'alta viscosità del sangue, un ispessimento del sangue, deriva in genere da una concentrazione marcatamente alta di proteine ​​del plasma sanguigno, sebbene possa anche risultare (raramente) da un numero estremamente alto di globuli rossi. È più frequentemente vista come una sindrome paraneoplastica (la conseguenza della presenza di cancro nel corpo) ed è spesso associata a mieloma multiplo (un tumore della plasmacellula) e ad altri tumori linfoidi o leucemie.

I segni clinici associati all'iperviscosità sono causati da una riduzione del flusso sanguigno attraverso vasi più piccoli, un alto volume plasmatico e una coagulopatia associata (un difetto nel meccanismo del corpo per la coagulazione del sangue). Non ci sono predilezioni di genere o razza, ed è più comune nei cani anziani.

Sintomi e tipi

  • Nessun segno coerente
  • Perdita di appetito ( anoressia )
  • letargo
  • Depressione
  • Minzione eccessiva e sete eccessiva
  • Cecità, instabilità
  • Tendenze al sanguinamento
  • Convulsioni e disorientamento
  • Battito cardiaco accelerato e respirazione rapida se insufficienza cardiaca congestizia presente a causa di sovraccarico di volume
  • Sanguinamento nasale o altro nelle membrane mucose
  • Deficit visivi associati a vasi della retina ingorgati, emorragia o distacco della retina e gonfiore ottico

Le cause

  • Mieloma multiplo e tumori plasmatici
  • Leucemia linfatica o linfoma
  • Policitemia marcata (aumento netto del numero totale di globuli)
  • Infiammazione atipica cronica con gammopatia monoclonale (in cui una proteina anormale è stata rilevata nel sangue [la febbre da zecca può causare questo nei cani])
  • Malattia autoimmune cronica (es. Artrite reumatoide da lupus sistemico)

Diagnosi

L'iperviscosità è una sindrome, non una diagnosi definitiva; tuttavia, il veterinario vorrà sapere quali sono i sintomi. Il veterinario eseguirà un esame fisico approfondito sul vostro animale domestico, tenendo conto della storia di fondo dei sintomi e degli eventuali incidenti che potrebbero aver portato a questa condizione. Sarà condotto un profilo ematico completo, compreso un profilo ematico chimico, un esame emocromocitometrico completo e un'analisi delle urine . Il medico curerà in particolare il conteggio totale delle proteine ​​plasmatiche e l'evidenza di disturbi del sangue. Una volta che la diagnosi è stata confermata, il veterinario elaborerà un piano di trattamento.

Trattamento

Generalmente, i cani che si presentano con questa malattia vengono trattati come degenti. Sarà la malattia di fondo che sarà al centro del trattamento. Il piano di trattamento totale sarà basato sul fatto che i sintomi siano causati da cancro o da una condizione infiammatoria.

Vivere e gestione

Anche dopo aver portato a casa il tuo cane, il tuo veterinario vorrà monitorare frequentemente il siero o le proteine ​​del plasma del tuo cane per contrassegnare l'efficacia del trattamento. Verranno inoltre effettuati esami del sangue di follow-up, insieme con le urine di tanto in tanto, per determinare quanto il vostro cane sta affrontando la sua malattia.




a-b-c-d-e-f-g-h-i-j-k-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-w-x-y-z