Anomalie vaginali nei cani


Malformazioni vaginali e lesioni acquisite nei cani

Le malformazioni vaginali sono riconosciute come un'architettura anatomica alterata, che può essere causata da anomalie congenite come un imeneimperforato (dove l'imene è solido, non permettendo fluidi attraverso il canale vaginale dall'utero , o normale penetrazione [come per l'allevamento]; un'anomalia congenita); setto dorsoventrale (o septa, dove la vagina ha una parete / partizione membranosa divisoria verticale); serraggio imeniale; cisti (una sacca con liquido all'interno); o alle condizioni acquisite, come la crescita eccessiva vaginale, corpi estranei, stenosi (stringimenti), aderenze (tessuto fibroso anormale che aderisce alle strutture) e cancro.

Sintomi e tipi

  • Scarica vulvare
  • Eccessiva leccatura della vulva
  • Minzione frequente o inappropriata
  • Tendendo a urinare o defecare
  • Bagnare in casa, nel letto, ecc.
  • Attraente per i maschi
  • Rifiuta l'accoppiamento
  • Messa alle labbra della vulva
  • Disturbo della pelle intorno alla vulva
  • Vulva anormalmente piccola

Le cause

  • congenito
  • infiammatorio
  • ormonale
  • Traumatico
  • canceroso

Diagnosi

Il veterinario eseguirà un esame fisico approfondito sul cane, tenendo conto della storia di fondo dei sintomi e degli eventuali incidenti che potrebbero aver portato a questa condizione. Sarà condotto un profilo ematico completo, compreso un profilo ematico chimico, un esame emocromocitometrico completo, un'analisi delle urine e un pannello elettrolitico per escludere altre malattie. L'analisi delle urine può mostrare evidenza di un'infezione secondaria del tratto urinario . Dopo l'esame iniziale, il veterinario eseguirà anche un esame ginecologico.

L'ordine in cui vengono eseguite le procedure è importante. Sono elencati qui nell'ordine raccomandato:

  • Coltura vaginale per identificare infezioni secondarie
  • Citologia vaginale (esame cellulare) per identificare la fase del ciclo estrale ; rivelare cellule infiammatorie o cancerose
  • Esame digitale (con un dito) del canale vaginale
  • Vaginoscopia: un esame della struttura interna della vagina utilizzando una piccola telecamera
  • Vaginografia: i raggi X eseguiti dopo speciali coloranti sono stati collocati nel canale vaginale, in modo che la forma e la struttura della vagina possano essere viste meglio quando la tintura riempie lo spazio vaginale
  • L'ecografia verrà eseguita quando i risultati delle procedure precedenti suggeriscono un'anomalia anatomica

Vaginografia a contrasto positivo

  • Definisce i limiti strutturali della vagina
  • Definisce i limiti strutturali della cervice
  • Identifica le stenosi (restringimenti), i setti (partizioni), gli imene persistenti, le masse, il retto nella vagina o l' uretra nelle fistole vaginali (passaggi anormali di collegamento tra due canali normalmente separati), la rottura vaginale e i diverticoli. )
  • L'incontinenza urinaria può richiedere l'urografia escretoria (raggi X della minzione con i coloranti) per escludere gli ureteri ectopici (posizionati in modo anomalo) (i tubi che scendono dai reni verso la vescica) o una vescica con il collo posizionata nel bacino

Ecografia addominale

  • Le masse vaginali craniali possono occasionalmente essere visualizzate
  • L'accumulo di liquido nella vagina (idrocolpo) o nell'utero (idrometra) può essere visto nei casi di imene imperforato, a causa della struttura solida dell'imene che blocca il flusso di fluidi dall'utero

Trattamento

La dilatazione manuale degli imene chiusi o di un restringimento vaginale può essere eseguita nel corso di diversi trattamenti mentre si utilizza un anesteticosul cane. Solitamente riduce il problema medico, sebbene non risolva i segni clinici. La chirurgia può essere utilizzata per correggere molte piccole lesioni congenite e acquisite. La sterilizzazione per risolvere i segni clinici - in genere esibita durante l' estro (calore) - può essere eseguita in pazienti senza valore riproduttivo . La rimozione della vagina e dell'ovaioisterectomia può essere eseguita in pazienti senza valore riproduttivo per risolvere la vaginite grave concomitante (in tutte le fasi del ciclo estrale).

Vivere e gestione

Sebbene sia molto raro, occasionalmente ci sono casi in cui a un animale viene diagnosticata una malformazione vaginale che è stata trasmessa come tratto genetico. Se diversi cani in una linea familiare mostrano segni clinici simili di malformazioni vaginali, dovrebbero essere tutti sterilizzati per evitare che il tratto venga trasmesso alla successiva cucciolata. Alcuni animali con malformazioni vaginali non familiari possono essere allevati mediante inseminazione artificiale . Possono quindi partorire attraverso un taglio cesareo pianificato.



a-b-c-d-e-f-g-h-i-j-k-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-w-x-y-z